La prima visita

 La prima visita


Conoscere lo stato di salute del cavo orale è importante per salvaguardare la funzione masticatoria ed il sorriso: in quest'ottica la prima visita odontoiatrica è un momento fondamentale per la prevenzione e l'eventuale cura di denti, gengive e di tutta la bocca.

La prima visita consente all’odontoiatra di controllare la dentatura e i suoi difetti, accertare se vi siano problemi dovuti a placca, tartaro e carie, oppure infezioni batteriche, infiammazioni delle gengive o parodontite ecc, al fine di approntare cure tempestive e specifiche, che contrastino la possibile perdita di elementi dentali e/o riabilitino le zone malate.


Presso il nostro studio la prima visita odontoiatrica ha la durata di circa un’ora, durante la quale vengono raccolte informazioni sul paziente e sulla sua storia clinica (anamnesi) e viene effettuato un esame obiettivo del cavo orale. Se necessario, ed escludendo le pazienti in gravidanza, si procede poi con il rilievo di rx endorali e/o di una ortopanoramica delle arcate dentarie.

Nei casi in cui le informazioni acquisite risultino sufficienti per una corretta diagnosi, viene esposta la proposta terapeutica e, in genere, presentato e spiegato il relativo preventivo di spesa.

La raccolta di altri dati (fotografie endorali, modelli in gesso delle arcate dentarie, teleradiografie del cranio, Tc Cone-beam ecc.) viene normalmente programmata per una eventuale seconda visita.  

 

Loghi 05
Loghi 01
Loghi 04
Loghi 02
Loghi 03